Caratteristiche e funzionamento dei prestiti online

Quanti e quali dubbi ci sono in merito a queste forme di finanziamento? In questo caso potrà essere provvidenziale e fondamentale un’apposita e specifica guida, atta a riassumere tutto ciò che possa essere utile sapere in merito a prestiti online e prestiti personali. Di seguito dunque, provvederemo a spiegarvi ogni nozione da tenere a mente su queste tipologie di finanziamenti.

Prestiti online: cosa sono
Molti si domandano che cosa sia un prestito online  e in cosa differisca da un prestito personale classico. I prestiti online sono prodotti di credito al consumo che prevedono un finanziamento dall’importo prefissato e con un dato tasso di interesse, rimborsabili secondo un piano di ammortamento rateale. Differiscono dai prestiti personali classici per la possibilità di comoda attivazione online, senza il bisogno di recarsi fisicamente presso un istituto di credito o una società finanziaria.

Prestiti online e criteri di valutazione
L’accesso a prestiti personali e prestiti online deve necessariamente sottostare a determinati criteri di valutazione. Ogni ente erogante, per la valutazione delle richieste, applica una propria politica di rischio utile a mantenere le insolvenze al di sotto di un dato livello. L’accettazione delle richieste di finanziamento viene quindi subordinata alla valutazione del reddito del richiedente e al rapporto tra lo stesso reddito e la rata di rimborso.

Grande importanza rivestono l’affidabilità creditizia di chi chiede un prestito online e la sua conseguente storia creditizia che, in caso presenti alcune pecche come ritardi nei rimborsi di finanziamenti accesi in precedenza o situazioni di insoluto, vedrà qualche intoppo al momento dell’accettazione di una domanda di prestito online ma che potrà essere risolta con l’eventuale presenza di un fideiussore.

Il contratto di prestito online
Gli elementi fondamentali, che devono essere presenti all’interno di un contratto di prestito online, sono prevalentemente gli stessi di un contratto di prestito personale. Nella pratica dovrà essere indicato l’ammontare del prestito online insieme alle modalità del finanziamento, il relativo tasso di interesse, il numero, i singoli importi e la scadenza rateale, il TAEG, il TAN e l’indicazione di eventuali coperture assicurative.

Prestiti online e garanzie
Generalmente la concessione di un prestito online non è subordinata alla presentazione di garanzie reali ed effettive. L’unica forma di garanzia che può eventualmente essere richiesta a tutela del rischio di insolvenza, e in caso il richiedente abbia ricevuto segnalazione alle Centrali di Rischio, è la presenza di un garante o fideiussore che si faccia carico del regolare pagamento delle rate in caso l’obbligato principale ne perpetui la mancanza.

Prestiti online: estinzione anticipata e mancato pagamento delle rate
Così come in caso di prestiti personali di tipo canonico, è possibile estinguere in anticipo un prestito online rispetto al termine concordato e senza il necessario pagamento di una penale. Esercitando questa opzione, si dovrà rimborsare il capitale residuo dovuto dell’importo finanziato.

Per quanto riguarda invece un eventuale e sfortunatamente mancato pagamento delle rate, alla terza insolvenza, così come per chi accede a un prestito personale concesso da un istituto di credito, si verrà segnalati come cattivi pagatori presso le Centrali di Rischio.

Messaggio pubblicitario promozionale. Per ulteriori informazioni richiedere sul sito, in filiale o Agenzia Autorizzata Agos Ducato il modulo Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (SECCI) e copia del testo contrattuale. La richiesta del prestito flessibile può essere effettuata dai clienti che rimborsano tramite addebito automatico in conto corrente (SDD) ed è soggetta ad approvazione di Agos Ducato SpA. La flessibilità può essere esercitata nel rispetto dei limiti contrattualmente previsti e in caso di regolarità dei pagamenti. Esempio rappresentativo riferito alla casistica più ricorrente su un periodo di osservazione di 12 mesi (aggiornato al 30/05/2015) relativa ad un finanziamento richiesto tramite internet: 10.000 € rimborsabili in 60 mesi con rate da 195,00 € al mese – TAN FISSO 5,54%, TAEG 6,55% – IMPORTO TOTALE DEL CREDITO 10.000 € – IMPORTO TOTALE DOVUTO (importo totale del credito + costo totale del credito) 11.700,00 €. Il TAEG rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e include: interessi, commissioni di istruttoria 200,00 €, imposta di bollo su finanziamento 16 € e su rendiconto annuale e di fine rapporto 2 € per importi superiori a 77,47€; spesa mensile gestione pratica 2€. Le condizioni economiche delle offerte, in particolare in termini di tassi applicati (TAN e TAEG) e importo delle rate mensili, potranno subire variazioni in funzione del tuo profilo finanziario. Offerta valida fino al 30/09/2017.